Bamboo

10847686_10152671708992828_2368107128146092516_o

1. Ciao, come presenteresti la tua band ai lettori che non la conoscono?
I Bamboo sono una band che utilizza strumenti alternativi per fare musica.

2. Parlateci del vostro ultimo lavoro in studio.
Abbiamo realizzato circa due anni fa un dvd dal titolo “What’s in the Cube”, prodotto dalla nostra etichetta Bomba Dischi. Si tratta di un concept album che gira intorno al tema della reinvenzione creativa. Il titolo è ispirato alla forma della casa che è stata teatro delle riprese, e il packaging del dvd è progettato per trasformarsi in una scatola portaoggetti, riprendendo insieme il concetto di reinvenzione e quello di cubo.

3. Ci sono delle band che vi hanno influenzato in modo particolare nella vostra carriera?
Sicuramente i Radiohead e negli ultimi anni molti compositori di musica elettronica come Four Tet e Apparat.

4. Tre parole per descrivere la vostra musica.
Analogica, Elettrica, Pop.

5. Qual’è il brano del vostro repertorio che fareste ascoltare a qualcuno che non vi conosce e perché?
Per quanto altri brani che abbiamo scritto recentemente ci stimolino di più a livello musicale, la risposta obbligata a questa domanda è: “Super Techno”. E’ il brano più trascinante che ci rappresenta particolarmente, sia come sound che come strumentario, il nostro cavallo di battaglia.

6. Tre dischi da avere assolutamente.
“In Rainbows” (Radiohead) – “Creuza de Ma” (Fabrizio de Andrè) – “Rain Dogs” (Tom Waits)

7. Consigliateci tre band emergenti da ascoltare.
Giovanni Truppi, Departure Ave, Giancane

8. Raccontateci un aneddoto divertente che vi è capitato.
Di aneddoti da raccontare ce ne sarebbero molti, ma su tutti siamo affezionati a quello del furgone senza benzina, un classico! Era di notte ovviamente, ed eravamo di ritorno da un concerto a Vicenza perché la mattina seguente avremmo avuto un soundcheck a mezzogiorno. Mentre due di noi stavano disperatamente provando a scavalcare un grosso muro di cinta per trovare un benzinaio aperto, gli altri che erano rimasti sul furgone vedono una macchina fermarsi, quattro frecce, speranza… Per un’incredibile coincidenza, il nostro soccorritore non solo era il ragazzo che si occupava del booking, ma anche il proprietario del furgone.

9. Progetti per il futuro?
Mentre prosegue il nostro tour estivo, stiamo pensando ad organizzare un tour in Europa per il prossimo autunno. Nel frattempo stiamo pensando a rendere più interessante il nostro spettacolo con luci e visual art e a breve inizieremo le riprese per un nuovo dvd.

10. Ricordateci i vostri contatti web.
www.officialbamboo.com
www.facebook.com/officialbamboo

Annunci