Interviste: Soundtrack of a Summer

Soundtrack of a Summer | Foto small - 2016

1. Ciao, come presenteresti la tua band ai lettori che non la conoscono?

A costo di sembrare banali, li inviteremmo ad ascoltare la nostra musica o venire a vedere un nostro concerto.

2. Parlateci del vostro ultimo lavoro in studio.

“Nothing added, nothing taken away” è il nostro nuovo EP, pubblicato in collaborazione con Inconsapevole Records (Livorno) e registrato al Trai studio di Inzago (Milano).
L’album è stato registrato in presa diretta con la volontà di dare un’idea immediata della nostra musica a chi ascolta, come se stesse assistendo ad un nostro concerto. Senza l’interferenza di elementi non essenziali e senza perdere nulla della nostra melodia e forza espressiva.
L’EP testimonia il lungo periodo di transizione che la band ha vissuto negli ultimi anni. È un disco di passaggio, ma anche un punto fermo che volevamo mettere in vista di futuri lavori.

3. Ci sono delle band che vi hanno influenzato in modo particolare nella vostra carriera?

Abbiamo quattro esperienze musicali totalmente diverse e questo porta ognuno a mettere un po’ del suo nei nostri lavori.
Spesso, ascoltando o scrivendo le nostre canzoni, ritroviamo citazioni o influenze che chi ci ascolta fatica a riconoscere, quindi saremmo poco attendibili a nominare un gruppo che abbia segnato la nostra carriera come band.
Tuttavia possiamo citare gruppi che ci hanno influenzato singolarmente come musicisti. E sono i soliti grandi nomi, più o meno inflazionati: Nirvana, Smashing Pumpkins, Mogway, Metallica, Pantera, Deftones, Ataris, New Found Glory, Blink 182, Jimmy Eat World, Weezer, Poison the well, Fugazi, Dinosaur Jr.

4. Tre parole per descrivere la vostra musica.

Alternative rock melodico.

5. Qual’è il brano del vostro repertorio che fareste ascoltare a qualcuno che non vi conosce e perché?

Troubled Waters (TFA). È il singolo del nuovo disco e rappresenta la band nella sua dimensione attuale.

6. Tre dischi da avere assolutamente.

Te ne diciamo 4, così ognuno di noi ha il suo: In utero dei Nirvana, Master of puppets dei Metallica, Mellon collie and the infinite sadness degli Smashing Pumpkins, Almost here degli Academy is.

7. Consigliateci tre band italiane da ascoltare.

Frana, My dinosaur life, Celeb car crash.

8. Raccontateci un aneddoto divertente che vi è capitato.

In partenza per una data, arriviamo al parcheggio della sala prove. Scena catastrofica: la porta della sala prove è letteralmente coperta da una montagna di macerie. Il proprietario dell’edificio ha deciso di demolire e ristrutturare la casa di fronte. Grazie. Ci siamo dovuti arrangiare con quello che avevamo a casa, ma ce l’abbiamo fatta.

9. Progetti per il futuro?

Vogliamo promuovere il nostro disco il più possibile soprattutto con l’attività live, che è la nostra dimensione naturale. Nel frattempo continuiamo a scrivere nuova musica in vista di un secondo full-lenght.

10. Ricordateci i vostri contatti web.

web: http://www.soundtrackofasummer.com

fb: https://www.facebook.com/soundtrackofasummer

bc: https://soundtrackofasummer.bandcamp.com/

yt: https://www.youtube.com/user/soasvideo/videos

ig: @soundtrackofasummer

Annunci